L’importanza delle sponsorship negli esports – Benefici e potenziali difficoltà

Il mondo economico è in costante cambiamento e anche i settori dell’entertainment hanno subito una grandissima trasformazione negli ultimi decenni. Siamo passati dal consumare programmi in televisione a servizi di live streaming per vedere serie tv e film, tutto a portata di mano grazie ai nostri cellulari e computer.

Anche l’attività sportiva sta vivendo una simile evoluzione, soprattutto con l’ascesa degli esports, un settore che combina l’adrenalina e la competizione con il mondo dei videogiochi.

Con una popolarità in crescita negli ultimi anni e che raggiunge centinaia di milioni di persone, questo fenomeno globale ha un potenziale incredibile e permette ai brand di raggiungere un target difficilmente raggiungibile con i mezzi tradizionali di comunicazione.

Vediamo, quindi, quali sono i vantaggi e le potenziali difficoltà delle sponsorships all’interno del mondo esportivo.

Benefici delle sponsorship

Gli Esports hanno un pubblico globale e molto attivo

La maggior parte del pubblico degli appassionati di videogiochi ed esports è costituito da una popolazione molto giovane e molto attiva sui social. Essendo prevalentemente trasmessa su piattaforme di contenuti digitali come Twitch e Youtube, i brand hanno, quindi, la possibilità di raggiungere persone in tutto il mondo.

Non solo, il pubblico esports interagisce costantemente ed è emotivamente committato, sia quando segue le partite in tempo reale, sia nei momenti precedenti e successivi alle competizioni tramite vari social network. Investendo nel settore, le aziende possono creare un legame molto stretto con i propri utenti e fidelizzarli, oltre ad avere la possibilità di mettersi in mostra.

Gli inserzionisti possono “sbizzarrirsi” con la propria pubblicità in maniera creativa

A differenza degli sport tradizionali, i brand che vogliono ottenere visibilità negli esports hanno vari modi per mettere il proprio brand in mostra. A partire dal logo che può essere inserito non solo sulle magliette, per esempio, ma anche attraverso attivazioni ad-hoc e soprattutto, contenuti brandizzati.

Al contempo, si creano potenziali nuovi canali di vendita per i propri prodotti che non sarebbero possibili con metodi tradizionali. Esistono tante strade e strategie tutte percorribili, in fin dei conti serve solamente essere “creativi” per trovare quelle più efficienti.

Lavorare su un’immagine giovane e moderna 

Questo punto è molto importante per i brand che non vogliono arrivare impreparati al cambiamento generazionale dei propri clienti. Interagendo in anticipo con i futuri consumatori, si va a generare un’immagine moderna e al passo con i tempi del brand, con alte probabilità di attrarre e mantenere un legame duraturo con essi. 

Quali potrebbero essere le difficoltà per gli sponsor? 

Promuovere il brand senza essere “invasivi”

Il pubblico all’interno del settore esportivo è molto recettivo alle pubblicità, diventando critico nei confronti degli spot “forzati” che non sono coerenti o non dimostrano un interesse al settore.

È necessario essere autentici, dimostrando un certo livello di coerenza e di passione per il settore, interessandosi al pubblico. In questo modo, si riesce a guadagnare un alto livello di fidelizzazione, anche se non se a parlare è un brand non endemico, ovvero non strettamente legato al settore esports.

Difficoltà nel comunicare con i giovani

Le nuove generazioni stanno non solo rivoluzionando i metodi di intrattenimento, ma anche il loro linguaggio. È necessario adattarsi e adottare un linguaggio estremamente vicino a loro, comunicando in modo che sia il più possibile aderente al loro modo di interagire e ai loro canali di comunicazione.

Trovare i partner giusti

La selezione del partner è estremamente importante, poichè la reputazione del brand potrebbe risentirne a seconda dei comportamenti dell’organizzazione a cui si lega. Individuare i partner più affini e coerenti ai valori del brand è quindi la base di ogni sponsorship vincente e duratura.

NOVO Esports è ben consapevole di tutte queste difficoltà e si pone come soluzione per i brand che vogliono avvicinarsi al mondo del gaming e degli esports, attraverso l’organizzazione di eventi, attività e strategie ad-hoc di social media marketing per diversificare il più possibile la reach dei proprio partner, cercando di garantire l’esperienza più soddisfacente possibile.

© NOVO Esports S.r.l