Incontro con NOVO Esports: Prime impressioni dall'”EA FC Pro Open”

C’è sempre un’energia elettrizzante nel periodo iniziale di qualsiasi torneo competitivo, e l’ “EA FC Pro Open” non fa eccezione. Ci siamo seduti con due figure chiave del team di NOVO, Coach Mexican e Danihulk, e il nostro newcomer, Casadei, per discutere sulle loro prime impressioni.

Q: Coach Mexican, come si sente a guidare NOVO Esports in questo nuovo torneo?

M: Sono molto contento di guidare NOVO in questo torneo e sono fiducioso, ci toglieremo grandi soddisfazioni!

Q: Dani (“Danihulk”), come stai affrontando l’esperienza di gioco in questi primi giorni?

D: In questi primi giorni è altalenante, con una modalità del genere, molto simile alle “Rivals“, è normale ci siano momenti di rabbia e di gioia, ma affronto tutto con grande consapevolezza.

Q: Davide (“Casadei”), sei il nuovo arrivato del team. Come stai vivendo questi primi giorni di competizione?

C: I primi tre giorni non sono andati secondo le mie aspettative, ieri sera però ho ritrovato risultati e feeling con il gioco. Ho scalato molto la classifica avvicinandomi alla top 100.
Adesso devo continuare a lavorare così, sono sicuro che i risultati arriveranno!

Q: Coach, quali sono le strategie che stai implementando per preparare il team?

M: Non ci sono strategie particolari. Sicuramente dare ai ragazzi la massima fiducia anche nei momenti difficili è il primo passo verso la crescita.
Il gruppo è la base per diventare un team. Principalmente lavoro sull’unione del gruppo facendo leva sulla loro passione e su i loro sogni per unirli ai miei e farli diventare un tutt’uno.
Io credo in loro e loro credono in me.

Q: Dani, come ti stai preparando per le partite?

D: Di solito mi preparo facendo un po’ di warm up, quindiamichevoli di un’oretta, unite ad un paio di minuti in arena per tenersi caldi e reattivi nei movimenti e soprattutto nelle skills.
Un mio rito ricorrente è quello di asciugarmi le mani prima dell’inizio di ogni match.

Q: Infine, cosa vi aspettate per il futuro del torneo?

M:L’obbiettivo è sempre la vetta: arrivare alle fasi finali del torneo e poi chiaramente puntare alla vittoria finale, pur sapendo che davanti a noi abbiamo giocatori molto forti con esperienza e team / coach preparati.
Sicuramente daremo tutto per poter arrivare a tale risultato, si gioca per questo: Vincere!

C: Si punta al massimo ed in questo caso, andare a giocare a Londra.
Farò di tutto per far sì che questa cosa accada.

D: Questa tipologia di qualificazione è sicuramente molto lunga ma mi aspetto un gran torneo disputato al massimo delle mie capacità, sempre affiancato dal mio coach.

Grazie a Coach MexicanDanihulk e Casadei per aver condiviso le loro preziose intuizioni.
Continuate a seguirci e a tifare per noi mentre ci avventuriamo nell'”EA FC Pro Open“! 

© NOVO Esports S.r.l